Migliori Broker Forex

Ecco qui un elenco dei migliori broker di forex online in Italia. Tutti hanno una regolare licenza e sono legali, e offrono una piattaforme di trading di alto livello, ottimi servizi e affidabilità.

Sito Iscrizione
ISCRIVITI
ISCRIVITI
ISCRIVITI

Come Scegliere il Miglior Broker di Forex Online

Chiedete a qualunque trader di forex accanito qual è la più importante decisione che abbia mai preso nella sua carriera nel trading, e probabilmente vi dirà: scegliere un broker. Scegliere il broker giusto può avere un impatto sul costo delle vostre operazioni, ma anche sul vostro successo in questo mondo. Come risultato del grande numero di nuovi servizi che spuntano in rete ogni giorno, molti nuovi trader trovano difficile riconoscere la piattaforma giusta a cui affidarsi. Per aiutarvi a identificare il miglior broker di forex per voi, abbiamo messo insieme una semplice guida per aiutarvi nel vostro processo di selezione. Quando guardate alle varie piattaforme di trading disponibili, cominciato controllando le seguenti caratteristiche.

Questione della Regolamentazione

Per cominciare, dovete sapere se il broker in questione è regolamentato oppure no. Se lo è, dovete verificare la rilevanza dell'organo di regolamentazione. Alcuni broker affermano di essere in regola o di essere autorizzati, ma poi può venire fuori che l'organo di regolamentazione citato ha dato loro l'autorizzazione per uno scopo completamente diverso, come per la costituzione della compagnia. I broker di forex con base negli USA, devono essere registrati con la National Futures Association (NFA) o con la Commodity Futures Trading Commission (CFTC). Per quanto riguarda l'Europa, il servizio deve essere registrato con un organo di regolamentazione finanziaria come la Cyprus Securities Exchange Commission (CySEC) o la Financial Conduct Authority britannica (FCA). Se il broker che state controllando non è registrato con nessun organo rilevante, allora dovreste pensarci due volte prima di aprire un account di trading con quella piattaforma. La regolamentazione offre un livello di protezione. Prima di tutto significa che siete protetti sotto l'Investor Compensation Fund fino a 20.000 sterline nel caso il broker si riveli insolvente. Significa anche che il broker ha provato un livello di capitalizzazione e sta seguendo le linee guida spesso stringenti dei regolatori.

Deposito Minimo

Un'altra importante questione da considerare è il deposito minimo. Se state appena cominciando e non volete rischiare molto capitale, cercato un broker che vi permetta di cominciare con un deposito relativamente basso. 100-200 euro è una cifra considerata relativamente bassa, ma potete trovare anche broker che permettono depositi minimi inferiori.

Asset e Strumenti

Prima di fare la vostra scelta dovrete anche controllare se la piattaforma di trading offre le coppie di valute a cui siete interessati. Se avete in programma di scambiare la coppia di valute EUR/USD, è probabile che la maggior parte dei broker possa soddisfarvi. Se invece volete scambiare una coppia meno popolare, dovrete probabilmente cercare molto prima di trovare la piattaforma che fa per voi.

Un altro fattore importante sono gli strumenti. I broker online offrono vari strumenti per facilitare l'attività di trading di forex. CFD, opzioni binarie, opzioni vanilla e altri contratti sono solo alcuni degli strumenti in offerta. Ogni strumenti ha le sue caratteristiche e si adatta a diversi tipi di trading e di trader.

Spread

Il costo delle operazioni di trading o gli spread che il trader deve pagare possono facilmente accumularsi creando una somma sostanziosa in un certo periodo di tempo. Quindi, questo dovrebbe essere un fattore importante da considerare quando si sceglie un broker con cui lavorare. Spread più bassi abbasseranno il costo della vostra attività di trading. Possono essere fissi o variabili. Gli spread fissi rimarranno costanti durante il trading mentre gli spread variabili fluttueranno all'interno di un range che dipende dalle condizioni prevalenti del mercato. Mentre gli spread variabili sono generalmente più bassi, la prevedibilità degli spread fissi vi permette di pianificare meglio le vostre decisioni.

Leva finanziaria

A seconda del vostro stile di trading, dovreste anche controllare quanta leva finanziaria il broker vi stia offrendo quando aprite un account di trading. Maggiore è la leva che avete, e più potete estendere il vostro capitale di trading limitato. Dovete anche considerare che le vostre perdite possono anch'esse essere moltiplicate per la quantità di leva che utilizzate.

Markets
Visita Opinione

eToro
Visita Opinione

Plus500
Visita Opinione

Servizio di CFD. 80.6% perdono denaro