Analisi Tecnica

L'analisi tecnica è usata dai trader e dagli analiste per predire il comportamento futuro del prezzo degli asset finanziari. Essenzialmente, guarda all'andamento dei prezzo di un asset in passato e utilizza quei dati sui prezzi per determinare come il prezzo dell'asset si comporterà nel futuro. Si basa sul presupposto che sia possibile distinguere dei pattern nel modo in cui i prezzi futuri si muovono, visto che la storia si ripete.

Come si usa

La determinazione dei movimenti di prezzo futuri si basa sulla ricerca di pattern riconoscibili. Una volta che il pattern è stato riconosciuto, date circostanze simili è possibile prevedere con un'accuratezza ragionevole il futuro comportamento del prezzo. L'analisi tecnica tende a concentrarsi sui seguenti pattern:

Trend di Prezzo

Il trend di prezzo è la direzione generale del prezzo durante un periodo considerevole di tempo. La direzione può essere sia al rialzo (cioè verso l'alto) che al ribasso (quando un prezzo diminuisce). La maggior parte dei trader preferiscono scambiare in direzione del trend di prezzo e non contro di esso.

Supporto e Resistenza

Supporto e resistenza sono punti in cui il trend tende a invertirsi. Il supporto è un punto in cui il prezzo smette il suo trend al ribasso, mentre la resistenza è il punto in cui il prezzo smette di salire.

Ipercomprato / Ipervenduto

Una condizione di ipercomprato si manifesta quando un asset è sopravvalutato e si prevede che il suo prezzo scenderà. Una condizione di ipervenduto è invece la situazione opposta, in cui un asset è sottovalutato e si prevede che il prezzo salga.

Volume

Il volume è usato per confermare trend e pattern nei prezzi. Maggiore è il volume e più forti sono il trend o il pattern.

Indicatori Tecnici

Per facilitare l'analisi dei mercati, gli analisti si affidano a una grande varietà di indicatori. Ecco qui quelli più popolari e più comunemente usati:

Media Mobile

La media mobile o MA è usata per eliminare i piccoli movimenti di prezzo al fine di fornire una immagine più chiara del trend del prezzo. La cornice temporale della media mobile varia da 5, 10 o 20 giorni fino a periodi più lunghi, di 50, 100 o persino 200 giorni. Il seguente grafico sulla coppia di valute EUR/USD ha due linee di media mobile.

media-mobile

Bande di Bollinger

L'indicatore delle Bande di Bollinger si crea usando una semplice media mobile con due linee di deviazione standard tracciate sopra e sotto di essa. Le bande si espandono e si contraggono con i cambiamenti nella volatilità. Questo indicatore viene usato per determinare le condizioni di mercato di ipercomprato e ipervenduto. Qui sotto puoi vedere un esempio delle Bande di Bollinger su un grafico EURUSD.

bande-di-bollinger

Ritracciamento di Fibonacci

Basati su rapporti che accadono naturalmente (23.6%, 38.2%, 50%, 61.8%, 100%), i livelli del Ritracciamento di Fibonacci sono usati dai trader per determinare possibili livelli di supporto e resistenza. Ecco un esempio di linee di ritracciamento di Fibonacci su un grafico EUR/USD.

ritracciamento-fibonacci

MACD

L'indicatore MACD (che sta per moving average convergece divergence, vale a dire convergenza divergenza della media mobile), è un indicatore di momento che si basa sulla relazione tra medie mobili esponenziali su brevi periodi e lunghi periodi. Viene usato dai trader per far partire un segnale di vendita o di acquisto.

RSI

L'indicatore di forza relativa (RSI, relative strength index) fu sviluppato da J. Welles Wilder Jr ed è un oscillatore di momentum. Aiuta i trader a capire se il mercato è ipercomprato o ipervenduto, confrontando la portata di perdite e profitti recenti. Un valore RSI di 70 e superiore è un'indicazione di una condizione di ipercomprato, mentre un valore RSI di 30 o inferiore è un'indicazione di una condizione di ipervenduto. Ecco come appare un indicatore RSI su un grafico EUR/USD.

rsi

Oscillatore Stocastico

L'oscillatore stocastico confronta il prezzo di chiusura di un asset con il suo range di prezzo generale in un determinato periodo, allo scopo di determinare condizioni di mercato di ipervenduto o ipercomprato. La cornice temporale di default per il calcolo è di 14 periodi. Il valore di questo indicatore varia da 0 a 100. Una situazione di ipercomprato viene indicata con un valore di 80 o superiore, mentre una situazione di ipervenduto è indicata da un valore di 20 o inferiore.

Ecco qui un esempio di oscillatore stocastico in un grafico EUR/USD.

oscillatore-stocastico
Markets
Visita Opinione

eToro
Visita Opinione

Plus500
Visita Opinione

Servizio di CFD. 80.6% perdono denaro